Plastica biodegradabile

Simone Rasetti – Mille anni impiega la plastica per degradarsi nell’ambiente. E circa cento milioni di tonnellate è la quantità di rifiuti plastici che circolano nelle spirali oceaniche, per non parlare di quelli sepolti nelle discariche. Perciò sono state introdotte le bioplastiche, sostanze a base di polisaccaridi di origine vegetale. Ma, secondo l’Università di Harvard, non sono una soluzione, perché se anche riuscissero a degradarsi totalmente, e pare che non sia così, il loro utilizzo si limita a imballaggi e semplici contenitori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...