Prove di mediazione in Procura a Milano

Simone Rasetti – Un tentativo di mediazione, anche per accelerare la soluzione della vicenda, su cui, in queste settimane sono al lavoro la prima e la settima commissione del Csm. Questo l’obiettivo dell’incontro che stamane il vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, Giovanni Legnini, ha avuto con il capo della Procura di Milano Edmondo Bruti Liberati, protagonista, con il procuratore aggiunto Alfredo Robledo, dello scontro in atto in Procura a Milano. “E’ stato un incontro finalizzato a valutare l’impatto che questa vicenda ha sulla funzionalita’ organizzativa della procura milanese”, ha detto Legnini, interpellato dai cronisti poco prima dell’inizio del plenum. E’ stato proprio il vicepresidente del Csm a invitare Bruti a palazzo dei Marescialli per questo incontro: molto probabilmente, bei prossimi giorni, Legnini convochera’ anche Robledo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...