Dal 2015 Italia fuori dalla crisi

Simone Rasetti – Il Paese potrebbe iniziare a uscire dalla recessione a partire dal 2015, almeno secondo le previsioni di Confindustria.  L’Italia – si legge nell’ultimo rapporto sugli scenari economici del Centro Studi dell’associazione – sarebbe “in uscita dalla recessione”: il Pil tonerà positivo dal primo trimestre 2015 con un +0,2%, per poi salire gradualmente nel biennio. Cresce, però la disoccupazione e Confindustria stima che in totale, tra disoccupati, part-time involontari, scoraggiati e quanti in attesa di una risposta “sono 8 milioni e 600 mila le persone a cui, in un modo o nell’altro, manca lavoro”. Il 2015-2016 si prospetta come “un biennio di graduale recupero per l’Italia”: Confindustria lo delinea così pur “con cautela”, in “contesto enigmatico. Lo scenario economico globale si presenta nettamente migliore rispetto a 3 mesi fa. L’incertezza rimane principale ostacolo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...