Mette ko tre clandestini

daiane-k38f-u432307177257250ud-1224x916corriere-web-sezioni-593x443

Se la sono presa con la persona sbagliata. Se ne sono accorti tre pakistani ubriachi che venerdì sera verso le 23 hanno tentato di assalire Daiane Ferreira Da Silva mentre portava a passeggiare il cane Arif. Daiane è una campionessa iberica di boxe (categoria mediomassimi) che vive nella città friulana e che si era qualificata per partecipare alle Olimpiadi di Rio, se non si fosse infortunata prima dei Giochi.
Uno dei tre extracomunitari ha tentato di agguantarla alle spalle, ma lei ha reagito con un pugno al mento che lo ha mandato ko. Il secondo ha cercato di prenderle un braccio ma ha ricevuto un guancio, e così il terzo colpito con un montante al volto. Un passante ha chiamato la polizia, che quando è arrivata ha trovato i tre uomini stesi a terra doloranti. I tre pakistani, senza documenti, sono stati portati in caserma.
Raffaele Padrone, vice segretario nazionale del sindacato di polizia Ugl, ha dichiarato che già in passato era stato fatto notare che l’accoglienza di immigrati in una ex caserma di Pordenone avrebbe potuto causare problemi. Inoltre nella città friulana ci sono problemi di organico con i poliziotti. Se i tre non si fossero trovati davanti una campionessa di boxe, ma una donna meno esperta di combattimento, cosa sarebbe successo?
– Scelto per voi da Simone Rasetti –
(Fonte Corriere della Sera)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...