Fare più sesso rende più felici?

uretra-femminile_ng3-300x200

“Il matrimonio è la tomba dell’amore”, recita un vecchio detto che attribuiva al legame di convivenza votato all’esclusività il potere di spegnere gradualmente ed inesorabilmente il fuoco della passione. Possiamo dire che sia veramente così, cioè che la quantità e la qualità dei rapporti sessuali diminuisca con la maggiore stabilità di un legame sentimentale?
Molti contributi ci parlano, in effetti, di questa tipica fase chiamata “innamoramento”, la quale permetterebbe, in un periodo corrispondente circa al primo anno di una relazione, di essere soggetti ad euforia e comportamenti decisamente fuori dalla norma; tra questi avere rapporti sessuali con grande trasporto e, spesso, in posti o modalità al di fuori delle normali abitudini. Al diminuire di questa frequenza e “estrosità”, può capitare che alcune persone si sentano deluse e spaventate dal fatto che il rapporto che stanno vivendo stia subendo un assestamento verso una vita meno appassionante e sopra le righe. Al massimo estremo di queste reazioni possiamo trovare i cosiddetti “innamorati dell’innamoramento”, che non riescono a tollerare che l’eccitazione e l’adrenalina lascino il posto ad un modo di vivere più quieto, e decidono di terminare il rapporto.
Perché, allora, siamo tanto affezionati all’idea che la frequenza dei rapporti sia equivalente alla piena soddisfazione della relazione? È davvero questo l’ingrediente segreto per la nostra felicità individuale e affettiva? Un contributo pubblicato dalla rivista scientifica Social Psychological and Personality Science prova a dare una risposta.
Gli studiosi hanno condotto un’analisi degli studi sul tema compresi tra il 1989 e il 2012, con un numero complessivo di 30,000 americani partecipanti. Dal report effettuato su studi passati e da una ricerca online realizzata con un gruppo di 335 persone (138 M; 197 F) è emerso che le persone ritengono che una frequenza elevata di attività sessuale sia una fonte di felicità più potente del guadagno economico. I risultati sembrano suggerire, però, che il responsabile della felicità e della soddisfazione sessuale e affettiva degli esseri umani non vada ricercata in una precisa frequenza dell’attività sessuale: “Nonostante una maggior quantità di sesso sia associata ad una maggior felicità percepita”, afferma Amy Muise, autrice dello studio presso la University of Toronto-Mississauga, “questa correlazione non diviene più significativa al di sopra di un incontro sessuale a settimana”. Dunque, fare l’amore almeno una volta a settimana renderebbe quindi felici e soddisfatti al pari di farlo più volte.
Ciò che determinerebbe, inoltre, in modo più rilevante la qualità della soddisfazione sessuale e affettiva di una coppia è quella che la studiosa chiama “connessione intima”; con questa s’intende l’interesse nel dialogo con il partner, la valorizzazione della sua presenza ed il riconoscimento dei propri e altrui bisogni, anche nella sfera sessuale. Nel commentare gli aspetti evidenziati, la Muise conclude dicendo che, oltre alla reciproca conoscenza sessuale, un aspetto centrale nel determinare il benessere intimo dei partner è evitare di esercitare “pressioni” dirette all’aumento dei rapporti, lavorando, invece, nella direzione di migliorare la “connessione”.
Questo ultimo punto ci porta anche a considerare il delicato tema del desiderio sessuale nelle relazioni e della possibilità che esso si sbilanci nelle diverse stagioni della vita di una coppia duratura. Il suggerimento della studiosa può, certamente, essere un valido apporto per favorire una riflessione “a due voci”, in cui nessun “io” sia prevaricante rispetto al “noi”, considerando la natura primariamente relazionale del sesso!
– Scelto per voi da Simone Rasetti –
(Fonte L’Espresso)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...