Scommetteva in servizio

172016074-th-8dd1b843-97b6-46c7-8f03-4bad8df3f216

Prendeva l’auto e andava a giocare ai cavalli al punto Snai.
Peccato che l’auto fosse quella dell’Asst di Pavia e che in quell’ora trascorsa alla sala scommesse lui, almeno in teoria, stesse facendo gli straordinari. Il dipendente pubblico infedele è ora accusato di truffa, peculato e interruzione di pubblico servizio. Il 56enne, residente a Voghera ma originario di Catanzaro, era da tempo in servizio come autista all’ex azienda ospedaliera. Nell’ultimo periodo qualcuno avevano notato qualcosa di strano e aveva segnalato comportamenti anomali.
Avviate le indagini, i carabinieri non ci hanno messo molto a rendersi conto che avevano a che fare col «furbetto» di turno. Un pomeriggio come tanti, il 56enne aveva preso l’auto di servizio e se n’era andato pacifico a giocare ai cavalli in una sala scommesse di viale Repubblica a Voghera, lasciando tra l’altro la Fiat Punto nera dell’ospedale parcheggiata in divieto, nell’area riservata agli autobus di linea. Ha fatto qualche puntata e ha vinto 160 euro. In quel momento è entrato il carabiniere che lo stava tenendo d’occhio, chiedendo di chi fosse l’auto parcheggiata lì fuori: «È mia – ha risposto il dipendente pubblico – la sposto subito». Esce, sposta la macchina e rientra a giocare. Un’altra puntata.
Quando è rientrato in azienda, ha timbrato il cartellino e si è segnato un’ora di straordinario. Nel frattempo i carabinieri hanno raccolto testimonianze e immagini di telecamere a circuito chiuso all’interno delle sale slot che lo mostrerebbero, in diverse occasioni, giocare nell’orario di lavoro retribuito. Il fatto è accaduto circa un mese fa, ma la denuncia è scattata giovedì dopo tutti gli accertamenti del caso. Oltre alle accuse di truffa aggravata, peculato d’uso e interruzione di pubblico servizio, gli è stata contestata anche quella di divieto di sosta.
– Scelto per voi da Simone Rasetti –
(Fonte Corriere della Sera)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...