“Commercianti tartassati”

download (1)

“Mi complimento con Galimberti e la sua Giunta, che per raccattare quattro soldi non han trovato metodo migliore che tartassare i commercianti di Varese”. Lo afferma Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega Nord. “L’aumento del canone per occupazione spazi ed aeree pubbliche – prosegue Monti – equivale a sparare sulla Croce rossa. Il commercio in generale vive un momento difficile ed è sotto gli occhi di tutti come sempre più attività siano costrette a chiudere; prendersela proprio con chi fa più fatica a tirare avanti costituisce quindi una manovra di scarsissimo respiro, che avrà come unico effetto quello di spopolare ulteriormente il centro storico di Varese”. “Si continua a ragionare con un’ottica miope, trattando chi fa attività imprenditoriale, e quindi genera ricchezza, alla stregua di una vacca da mungere. Il problema è che i soldi sono finiti e se si persevera su questa pessima strada si rischia letteralmente di ammazzare il commercio, pagando per il futuro un prezzo davvero salato in termini di economia, ma anche di servizi per i cittadini. Viene da sé quindi comprendere come il malcontento espresso dagli esercenti sia più che motivato, condivisibile e da supportare in toto”. “Se il Comune ha bisogno di soldi punti i piedi con lo Stato centrale, che non perde mai occasione per tagliare i trasferimenti verso gli Enti locali. Galimberti si faccia quindi sentire presso i rappresentanti del Governo nazionale, che fra l’altro appartengono proprio al suo stesso partito politico – conclude Emanuele Monti – e lasci lavorare in pace i commercianti di Varese”.
Simone Rasetti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...